Saturday, June 15, 2002

Grazie a Jessica, che è un'esperta ballerina di salsa, ieri sera siamo andate al ritrovo dei salseros e ci siamo fatti una serata latina. La sala da ballo si trova su una nave sul Nilo, di fronte allo Sheraton. Un bel giardino sulla riva, vari piani di ristoranti e clubs e all'ultimo piano, con vista sul Nilo spettacolare, questa piccola pista da ballo dove si scatenano i salseros del Cairo. Incredibile ma vero. E ballano anche bene! Attraverso un'amica italiana, insegnante di tango, Jessica è stata presentata a uno della Giordania che lavora nei computer e subito si è buttata nelle danze. Io, visto che non so ballare, ho fatto da tappezzeria tutta la sera ma mi sono divertita a guardare i ballerini di cui alcuni molto scenografici. Il ballo mi è sembrato abbastanza lascivo ma Jessica mi dice che è niente in confronto all'Italia, per non parlare di Cuba o Santo Domingo, quest'ultimo pare luogo di sicura perdizione. Insomma sono diventata di un prude esagerato!! Comunque serata divertente e sicuramente Jessica non mancherà di tornare e inserirsi nel gruppo. Più ti conoscono e sanno che balli bene e più ti invitano. Io non provo neanche a imparare visto che ci sono un sacco di giri e mosse e io mi sentirei male subito. In compenso la prossima volta abbandono Jessica e vado con altri amici in altre discoteche, più pop e rock, dove potrò ballare a mio piacimento e senza l'incubo di aspettare di essere invitata. Basta tappezzeria, voglio il centro della pista, dice il cuore della cubista!!!
Prima dei balli, bella cena nel giardino del Marriott, roba egiziana piccantissima e finalmente uno screwdriver, checchè con poca vodka.

No comments: