Tuesday, April 28, 2009


Dopo un weekend passato stesa sul letto e sul divano nel tentativo di riposarmi dagli sforzi della settimana passata, ieri mi sono sentita di andare a ginnastica, che c'era la sessione di stretching tranquillo. Ho potuto fare poco e verso la fine mi sono addormentata sul tappetino mentre si facevano gli esercizi stesi di lato. Io mi sono stesa di lato, ho chiuso gli occhi e li ho riaperti dopo almeno 10 minuti. In tempo per i movimenti di chiusura. Però poi con Danila per tirarci su siamo andate a cena al thai che è sempre buono. Oggi poi mattinata in giro per elettricisti a cercare contatore da montare sul forno nuovo, che già si è bruciato un pezzo... speriamo bene. Nella foto un disegno di Hiroshige. Ho visto la sua mostra a roma ed è veramente magica. Uno splendore. Andateci se potete!!

Wednesday, April 22, 2009


Ieri sera dalle 11 alle 16 abbiamo svuotato un container da 12 metri e devo dire che anche se io ovviamente non mi sono caricata i vari pacchi ci siamo tutti stancati da morire. Ho la schiena e i piedi a pezzi!! Ieri sera poi con la mia nuova lavatrice usata sono arrivata a casa e me la sono montata da sola e l'ho fatta funzionare e mi sono sentita veramente benissimo. Troppo brava! E' arrivato anche il mio nuovo materasso di Ikea e quindi almeno ho riposato le stanche ossa finalmente su un materasso decente. Nella foto un ragazzo che riceve una bici donata dal calciatore Gianfranco Zola.

Thursday, April 09, 2009


Già nel turbine del lavoro, anzi del mio triplo lavoro oramai perchè tra ufficio progetti, ristorante e boutique, e pomeriggio come amministratrice di un'altra ong... spero di non aver fatto il passo più lungo della gamba. La mia intenzione è di sfiancarmi fisicamente per affinare l'intelletto e lo spirito!! Speriamo di non schiantare tutti e tre di colpo se no la cosa va male... Comunque proprio ieri mi hanno dato le chiavi della boutique, che è meravigliosamente rosa, e adesso dobbiamo decidere come farla funzionare. Abbiamo alcune idee ma metterle in pratica è un'altro paio di maniche. Tra i prodotti in vendita ci sarà il burro di karité, nella foto le confezioni che produciamo ora e che vorrei migliorare esteticamente e vendere a prezzo maggiorato, visto che siamo nel quartiere dei ricchi!

Tuesday, April 07, 2009


Quante cose, quante novità!! In tre settimane in italia e viaggi compresi ho fatto un sacco di cose. Per cominciare dal viaggio finale devo dire che io adoro tripoli, o meglio il suo aereoporto che è l'unica cosa che ho visto. E' pieno di uomini della sicurezza ma molto cool e tutti che girano con la sigaretta, come da noi ai vecchi tempi. Un'atmosfera un pò da Casablanca. E sicomme non avevo abbastanza soldi ho chiesto al cassiere dell'ottimo bar se mi dava la pizza a 2.80 invece di 3 euro. E lui non ha fatto una piega e mi ha dato lo scontrino con un sorriso. Poi sull'aereo da roma a tripoli c'era un povero rimpatriato triste e solitario, un pò barbone, ma trattato bene dal personale, e su tripoli-cotonou c'era una povera pazza che a metà viaggio si è messa a urlare e si è spogliata completamente e il personele ha continuato a essere gentilissimo. Non come nei film americani che l'avrebbero immobilizzata e legata e buttata in cantina. Al mio arrivo anche un sacco di cose da fare, i lavori da seguire alla boutique e alla scuola di ristorazione, e il container che arriva a giorni. Nella foto il notro mega forno per pane modernissimo finanziato dalla generosa provincia di bolzano, caricato nel container a Casale.