Saturday, May 24, 2008


Credo che questa nella foto sia una lontra... Oggi giornata coperta e fresca, ha piovuto tutta la notte. Volevo consigliarvi l'ultimo libro di pennac, un saggio sui somari scolastici, a me sta piacendo molto. E poi anche i libri di fred vargas, veramente ottimi. Per il resto oggi riposo e domani porto una delegazione di possibili donatori sul lago a visitare dei villaggi lacustri, su palafitte, dove si potrebbe fare un progetto.

Tuesday, May 20, 2008


Mi ha chiamato mamma per dirmi che il glicine che avevo comprato non è un glicine ma una clematis che sta crescendo benissimo e con tanti bocci!! E' vero che al momento era solo un tronco con due foglie, messo tra i glicini... comunque a luglio adnrò a comprare un vero glicine e abbiamo deciso di tenerli nello stesso vaso, che tanto è enorme.
Nella foto i saponi della casa della speranza che sono veramente ottimi, io lo uso tutti i giorni.

Una della mancanza maggiori per me in Benin è la mancanza di stimoli culturali. Il Cnetro Culturale Francese cerca di fare qualcosa ma in genere il livello è un pò basso. E ammetto che la cultura locale finora non mi ha entusiasmato. Mi mancano delle belle librerie, le edicole e i bar dove sedersi a leggere il giornale, che non c'è! Mi mancano le mostre, che anche se non andrei a vederle mi piace sapere che ci sono. E mi manca anche il cinema, che è pur vero che mi compro tutti gli ultimi film su dischi pirata ma vederli al computer non è la stessa cosa.

Thursday, May 15, 2008


Ditemi se questa non è una foto degna del cavoletto di bruxelles... sono i biscotti prodotti dai nostri corsi di pasticceria nel nuovo centro di formazione che abbiamo aperto al mercato. La pasticcera formatrice è una bomba e fa delle cose squisite tra cui i ventagli, i petit fours, le madeleines. Una meraviglia e anche belli a vedersi. Perfortuna si vendono bene e quindi la sopravvivenza del corso di pasticceria è assicurata!

Friday, May 02, 2008


Oggi ho visto in strada l'ex segretario generale del Ministero della Famiglia. Essendo ex non era più in auto ma su un piccolissimo motorino tipo un vecchio ciao. E' un signore di circa 150 kili e siccome è pur sempre un ex funzionario di alto grado era comunque elegantissimo in un completo chiaro con cappello e borsello. Ovviamente vista la stazza andava molto lentamente col motorino e noi l'abbiamo sorpassato senza avere tempo di salutarlo. Quando era lui a presiedere le reunioni si protestava perchè era logorroico ma adesso che c'è il suo successore che è antipatico e biascica senza far capire una parola, lo rimpiangiamo perchè comunque era sempre gentile e anche simpatico. Nella foto un uccellino locale che viene a specchiarsi nel vetro della mia finestra (che è a specchio).