Friday, July 28, 2006


Nell'Estate Ragazzi c'e' anche il gruppo dei piccoli che fondamentalmente corrono dietro a dei palloni e poi cantano e ballano acompagnati dall'animatrice Dolores su un bel tamburo tradizionale.  Posted by Picasa

Friday, July 21, 2006


Nella foto: Rufine del Grand Foyer. Settimana scorsa ha avuto luogo il torneo di calcio che Simona ha organizzato al mercato di Dantokpa con le squadre formate dai nostri beneficiari. Una squadra sono i ragazzi saldatori, un'altra i trasportatori, una quelli del parcheggio e altre tre miste. E? venuta dall?Italia una ragazza arbitro che fa parte dell?associazione che sostiene questa iniziativa. Tutto il mercato non parla d?altro e ci sono state grandi partite sulla scia della coppa del mondo oltre che ovviamente ricchi premi e cotillions ? le magliette della nazionale dei campioni del mondo e poi quaderni e penne per quelli che seguono i corsi di alfabetizzazione. Ovviamente il pubblico ha assalito lo stand dei premi e anche gli spettatori volevano qualcosa ?perche? siamo stati a guardare?.?.
 Posted by Picasa

Wednesday, July 19, 2006


Bella immagine di Maria Antonietta con Ester. Vi ragguaglio sulla salute. La mia va quasi ottimamente ma tutta la settimana passata siamo stati in angoscia per Danila che ha fatto un orrendo incidente sull'autobus per Ouagadougou. Era dalla parte del finestrino che si ? rovesciata e ha strisciato sull'asfalto facendosi a pezzi un braccio. Dopo qualche giorno in ospedale qui l'abbiamo messa l'altro ieri su un aereo per l'Italia e adesso e' all'Ospedale di Vicenza per la ricostruzione. Per fortuna i medici sono ottimisti e ci hanno rassicurato che andr? tutto bene e non perdera' la funzionalita' del braccio. Sono stati giorni terribili e lei ha avuto uno shock sia dalla sua situazione sia da quello che ha visto dell'incidente e dei feriti. Noi una volta che e' arrivata in italia abbiamo potuto dormire tranquilli e quindi adesso siamo un po' in coma. In piu' domani faccio il trasloco e ancora ho i pittori e falegnami in casa... speriamo bene!! Non vedo l'ora di passare il weekend sulla terrazza con un bell'aperitivo! Posted by Picasa

Foto di tutto il gruppo del progetto in occasione della visita dell'ispettrice delle suore. A sinistra spicca Simona, dottoranda in antropologia che ci sta aiutando da mesi gratis ed e' veramente una manna dal cielo, brava e buona. Io poggio la mano sulla spalla di Claudine, la capa della baracca del mercato, sempre elegantissima e tosta. Alla mia sinistra sua sorella, bellissima, che fa l'alfabetizzatrice. E ancora a sinistra Anastasie nostra segretaria generale competentissima. Il resto in ordine sparso sono insegnanti di scuola, di sartoria, di parruchiera, animatrici di foyer, etc. etc. Posted by Picasa

Friday, July 14, 2006


Aline, la bambina adottata (a grande distanza!) da Francesca, l?altro giorno e? stata portata d?urgenza all?ospedale perche? durante il corso di alfabetizzazione, invece di studiare, si e? messa un gesso nell?orecchio. Se l?era messo talmente bene in fondo che hanno dovuto portarla da un OTL che gli ha fatto un interventino per estrarlo. Costo sui 50 euro!! La disgraziata adesso e? stata punita con un mese di corve? nei weekend e quindi tutti i sabati e le domeniche dovr? togliere l?erbacce dalla concessione delle suore.
Questa foto e' un po' sfocata ma da' bene l'idea del ritorno al villaggio di una delle nostre bambine accolta dalla numerosa famiglia. Posted by Picasa

Wednesday, July 12, 2006


Scusate ma non resisto e metto una foto totalmente fuori contesto. Questi sono i partecipanti a una gara di wrestling in Mongolia, al grande festival annuale che si tiene a Ulanbator. Trovo i loro completini pastello troppo adorabili! Ma da domani prometto di farvi rivedere foto del Benin. Posted by Picasa

Tuesday, July 11, 2006


Mi spiace che questa foto e' un po' sfocata ma ci tenevo a farvi vedere le prodezze delle parrucchiere locali che fondamentalmente sanno fare lo stiraggio e le trecce, dove per trecce si intende tutti i tipi di intreccio, inclusi tutti i tipi di supporto per allungaggio o ingrassaggio di capelli e poi monete, conchiglie et al. Questa pettinatura ? presa su una bambina di una scuola dalle parti di Parakou. Posted by Picasa

Credo che vi ho parlato dell'altare del monastero cistercense di Parakou, fatto con una pietra unica trovata sulle colline vicine. Ecco una foto col padre cistercense e non trappista!! Sulla pietra ci sono tre cavita' naturali, in una sono state murate delle reliquie, le altre sono libere. Domani comincia il torneo di calcetto e spero di farvi avere qualche fotoanche da li. Posted by Picasa

Monday, July 10, 2006


Questa ragazza del Nord ha questi stranissimi tatuaggi su tutta la faccia. Non si capisce se sia henn? per decorazione temporanea o se siano tatuaggi indelebili segno della tribu' o chissa' di cos'altro. Posted by Picasa

Saturday, July 08, 2006


Nel foyer in costruzione a Parakou c'? una vespa parcheggiata nel salone... deve essere di uno dei muratori, caso mai il capomastro, che si potr? permettere di avere un suo mezzo. In questi giorni comincio a stare meglio e non prendo pi? le medicine per i dolori allo stomaco ma continuo con gli antibiotici altri due giorni per scaramanzia. Ovviamente ci do dentro di supradyn e continuo con riso e patate anche se la dieta comincia un p? a deprimermi. Per il resto il tempo ? ottimo, piove ogni tanto e l'aria ? fresca. la mia casa nuova, in cui dovevo entrare due settimane fa, va un po' a rilento ma credo che questa settimana dovrei veramente trasferirmi. A quel punto la prima foto sara' della bellissima vista sul mare. Posted by Picasa

Friday, July 07, 2006


Questo ? il gruppetto di bambini di Parakou che si ritrovano nella baracca del Mercato D?pot. Con loro l'animatrice Liliane, le suore Rosette e Ines e ovviamente Maria Antonietta. Devo dire che sono un bel gruppettino e vanno tutti i giorni a fare alfabetizzazione. Adesso devono cominciare anche le attivit? meno strutturate, tipo musica e film, per attirare anche i bambini che non possono venire reglarmente. Posted by Picasa

Wednesday, July 05, 2006


Eccomi con tre ragazze di etnie nordiche in quel di Parakou. Gli avevamo dato un passaggio perch? le abbiamo trovate a camminare sulla strada con dei catini pieni di miglio in testa, una roba pesantissima. Dopo il passaggio abbiamo fatto la foto di rito. Vi prego di notare i bellissimi bracialetti d'argento. La foto ? un po storta perche fatta di corsa. Posted by Picasa

Tuesday, July 04, 2006


Nel famoso viaggio al Nord che vi dicevo abbiamo fatto visita a un monastero di trappisti che pero' non bisogna piu' chiamare trappisti ma cistercensi. Molto tranquillo e quieto in una natura straripante di alberi antichi e stormi di pipistrelli giganti. Nella chiesa l'altare e' fatto da una pietra unica tagliata dalle rocce circostanti che sono qui molto tipiche e le stesse che c'erano in Centrafrica. Grandi massi che escono dal terreno, tipo hanging rock, grigio-marroni che si spaccano con facilita'. Prima hanno messo la pietra altare e poi hanno costruito i muri, visto che non sarebbe passata dalla porta. Nel monastero producono i tipici cibi da monastero, miele, sciroppi e in questo caso anche il formaggio visto che il nord e' terra di pastorizia. Hanno 100 ettari con legno di tek e anacardi. Di questi ultimi ne producono talmente tanti che per lavorarli gli conviene spedirli in India con un container e poi riportarli qui per venderli. Non a caso gli anacardi sono sempre molto cari, ma pare che farli pulire dalle donne locali sia impossibile su quantita' tali. Posted by Picasa

Immagino che i miei piu' assidui lettori, due o tre, abbiano notato la mia assenza prolungata. Ebbene e' dovuta al fatto che mi sono ammalata per una settimana. Prima c'era stato il viaggio al Nord, dove per altro ho fatto belle foto che a poco a poco vi faro' vedere, e quindi tra una cosa e l'altra credo che non bloggo da un paio di settimane. Dopo Federica mi sono presa anche io una bella gastroenterite che dopo due giorni di crampi orrendi che ho sopportato in casa sono andata a farmi curare in clinica. Oramai siamo delle habituees alla Clinique Polivalente Mahouna. E' un virus che gira e pare che tutti ne sono piu' o meno affetti. Fede dopo una settimana di malattia si e' ripresa come un grillo, io sono qui ancora incerta sulle gambe che vado avanti a riso e patate e antibiotici ancora per 5 giorni. Sono dimagrita e smunta e ho perso quell'aria di efficienza e competenza a cui sono abituata. Vanitas vanitatis... Per fortuna ho Fede e Simona che si curano di me e io mi sto quasi abituando a questo insolito ruolo e non voglio piu' tornare a fare la manager. Forse e' l'occasione che mi e' data per equilibrare un po' di piu' la mia vita? Comunque non c'e' niente come stare male per fare un po' di bilanci e riflessioni. Non che lo consiglio a nessuno ma almeno serve a qualcosa!
Nella foto il Foyer di Parakou in costruzione. Posted by Picasa