Monday, March 31, 2003

va bene, scusate che non scrivo da giorni e giorni ma ho avuto un sacco da fare. Strano ma vero da quando ci hanno dato il riconoscimento si lavora veramente e quindi tra Cairo e Sohag sono piuttosto presa. Al Cairo stiamo aprendo un ufficio con l'ong Movimondo e devo dire che è proprio un bell'appartamento. Dovremmo trasferirci il 7 aprile e abbiamo un padrone di casa veramente civilissimo che ci aiuta in tutto. Non perchè anche gli egiziani non siano civili ma fino ad ora per la ricerca dell'ufficio eravamo incappati male. Il nostro broker, un certo Badr, non ne poteva più e lui stesso ci sconsigliava di prendere gli uffici che ci mostrava appena conosceva meglio i proprietari. Questo ufficio è la ex-casa di Paola Piras che parte per il Vietnam. per recuperare dalle fatiche cairote sono andata un weekendino a Hurgada, o meglio ad Al Quseir in uno di questi resort lussuosissimi, certo Movenpick e devo dire che era veramente una meraviglia. Due giorni di dormite, pesce alla griglia e kir al tramonto. Un silenzio quasi troppo forte col fatto che oltre al deserto e al mare lì non c'è proprio nient'altro. Eravamo io e Gaia che perfortuna è pigra come me e quindi abbiamo evitato tutte le attività ricreative e ci siamo sparate solo la jacuzzi. Ma voi lo sapevate che oramai la jacuzzi ce l'hanno tutti? La si trova in tutte le gym e negli alberghi. Oramai è mainstream e noi ci adeguiamo subito. Questo è il resort dove pensavo di portare mia cugina Francesca con Vittoria visto che hanno anche la babysitter e il kids club. Al momento pare che qui in Egitto non viene nessuno, ma vi sbagliate perchè vi assicuro che la situazione sebbene tesa è assolutamente non pericolosa. Il nostro nuovo ufficio è dietro l'ambasciata italiana e nel quartiere di quella inglese e americana quindi in effetti in questi giorni è pieno di polizia e ci vuole un sacco per districarsi tra i picchetti e le strade chiuse. Tutte le manifestazionioni finora sono state disperse a manganellate e hanno anche arrestato due membri del parlamento. ovviamente le guerra non piace a nessuno ma non credo che ci saranno veri rischi per gli stranieri.

No comments: