Thursday, January 23, 2003

Ieri è stata in assoluto la giornata in cui ho preso più taxi in vita mia. Ecccovi un resoconto minuto per minuto.
1° taxi, esco alle 9 per andare alla posta, ritiro pacco e lettera per Jessica.
2° taxi filo in cartoleria per comprare un flip chart, che sarà pronta in un paio d'ore. Dopodichè a piedi per 45 minuti, mi andava di camminare, vado da Paolo dove
3° taxi alle 11.30, fino al Ministero Affari Sociali a trovare il Manager Security Administration che ci dovrebbe dare un ultimo permesso per lavorare con le CDA. Pare che tutto sarà pronto per settimana prossima.
4° taxi ritorno in cartoleria dove la flip chart c'è ma costa ben 560 LE e quindi rinuncio per amore di economia.
5° taxi, torno a casa per pranzo. Crostini col formaggio e succo di pomodoro. E controllo e-mail solo roba di lavoro!
6° taxi, alle 15 la padrona di casa mi ricorda che ho promesso di portarla al duty free e quindi andiamo, purtroppo tutto il vino è finito e
7° taxi si torna a casa, dove mi faccio un pisolino fino
8° taxi alle 18 da Paola Piras a ritirare i documenti rimasti relativi al progetto pilota di Sohag che le erano stati affidati dalla precedente coordinatrice.
9° taxi a casa, poso i documenti e controllo la posta elettronica, solo roba di lavoro!
10° taxi alle 20 all’ultimo appuntamento della giornata con Sebastian “Bas” Auer, suona bene e lui è carino oltrechè esperto di micro-credito che è quello di cui il progetto ha bisogno. Perfortuna ci incontriamo in un bellissimo bar che fa ottimi snack e mi pappo degli ottimi spring rolls, se no svenivo.
11° taxi, previa telefonata a Gaia decidiamo di cenare all’Asiatique e quindi la passo a prendere, è sulla strada, e ci rechiamo in questo tempio del sushi dove mangiamo al banco e il cuoco entusiasmato dal nostro appetito ci regala un piattino di sushi gratis.
12° taxi finalmente a casa, verso le 23.00. A nanna prima di mezzanotte. Baci a tutti.

No comments: