Friday, July 05, 2002

L'altra sera eravamo nel giardino del Marriott, luogo di incontri per eccellenza, e abbiamo infatti incontrato degli amici che dovevano incontrarne altri... e così via. Alla fine eravamo al tavolo, io e Jessica, con: Paola, volontaria delle Nazioni Unite che lavora per il Poverty Alleviation Program della Cooperazione Italiana; Paolo, che lavora per l'agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di industrie (non mi ricordo la sigla); Paolo, imprenditore padovano di celle frigorifere industriali per orto-frutta e nonno di due nipoti e grande raccontatore di barzellette; un gruppo di altri 6 imprenditori padovani, due donne, nomi svariati, che si occupano di frigo o altro per la filiera orto-frutticola, tutti grandi barzellettari. Due di loro erano malati per aver mangiato una sera prima una tajine (piatto marocchino). Io quella sera avevo giusto mangiato una tajine couscous e mi sono un attimo inquietata, ma posso dirvi che sto benissimo. Altra tempra. Degli altri, il nonno era reduce da una visita ad Alessandria dove a 20 km prima di arrivare nella città aveva visitato un macello di polli, non a norma cee, e poi era tornato indietro. Il resto era stato tutto il giorno ai mercati generali orto-frutta dove avevano visitato le facilities e avevano ricevuto in regalo cassette di uva, manghi, banane e quant'altro. L'allegra brigata ci ha raccontato un sacco di barzellette e devo dire che qualche risata ce la siamo fatta veramente. Alcuni erano per la prima volta in Egitto ma comunque grandi viaggiatori nel mondo per vendite di frigo industriali ecc. Gli imprenditori del nord-est esistono davvero! Io ho mangiato un ottimo gelato cioccolato e pistacchio che posso cinsigliarvi senza riserve, anche da un punto di vista igienico in quanto il Marriott in questo senso è un luogo sicuro. Ci hanno invece detto che le stanze non sono un gran che, molto standard e senza amenities. Insomma la cosa migliore è il giardino che si può godere come ospiti. Per le stanze migliori si va allo Sheraton, me ne ricorderò quando verrete a trovarmi.........

No comments: