Monday, June 17, 2002

Per non tenervi sulle spine vi dico subito che stasera non sono andata a ballare la salsa. Nonostante Jessica ci tenesse non me la sono sentita di uscire visto che ho passato il pomeriggio in giro sotto il sole a cercare un tavolo da meeting. Avrò camminato sotto il sole per venti minuti, per passare da un negozio all'altro, e mi sono completamente disidratata. Quando sono tornata a casa Jessica ha pensato che avessi avuto un colpo, ero tutta rossa e sudata. Erano già los cincos de las tardes e quindi ero stata in giro nelle ore più calde. Ciumbia che caldo!!! Mi sono subito tirata su con una bella insalata di pomodori con formaggio, origano e olio di oliva. Purtroppo l'aglio era finito. Ma stasera, che siamo andati a cena nella bettola sotto casa di Paolo, tornando a casa ne ho preso un pò e quindi da domani posso riprendere la mia dose quotidianam che fa bene al cuore. Stasera alla bettola ovviamente pollo arrosto, benchè si vedeva che non stavo bene in quanto dopo mezzo pollo sono crollata e ho chiesto il conto. Où sont les neiges d'antan, quando ci si mangiava un pollo e più senza batter ciglio??
In più vi racconto anche di ieri sera che in effetti siamo tornati tardi e non ho scritto nulla. Siamo andati in spedizione notturna sulle montagne che circondano il Cairo e da cui si gode una vista magnifica sulla città. Proprio sul ciglio del burrone ci sono degli intraprendenti che hanno messo tavolini e sedie e fanno caffetteria dandoti dei peraltro squisiti paninazzi con carne e verdure, per chi li conosce si chiamano shawarma. Io ho voluto mettermi non proprio in prima fila, un pò impressionante sull'abisso, ma in seconda. Eravamo circondati da interessanti gatti, randagi ma decisamente più pelosi del solito. Sulla testa passano gli aerei che vanno ad atterrrare al vicino aereoporto. La serata era fresca e limpida, si vedeva tutta la città con le lucine verdi delle moschee e il nilo che scorre in mezzo. Cari amici, se venite a trovarmi vi porterò di sicuro.

No comments: